11/07/2020

ITALSPURGHI ECOLOGIA HA PRESENTATO IL TORNADO MT REX

Italspurghi Ecologia presenta Tornado MT REX

Un nuovo impianto di riciclo ecologico per la manutenzione delle fognature conferma lo storico impegno di Italspurghi Ecologia per l’ambiente

Italspurghi Ecologia, dal 1984 riferimento per la gestione integrata del ciclo dei rifiuti, sia per le imprese sia per le pubbliche amministrazioni in Friuli Venezia Giulia, ha presentato questa mattina il nuovo impianto di riciclo della sua flotta, l’automezzo Tornado MT REX con tecnologia “4.0”.

Si tratta di un sistema innovativo, "made in FVG", realizzato dalla Kaiser Moro di Fiume Veneto, che rende la manutenzione delle fognature più ecologica, grazie a un innovativo sistema di riciclo costante dell'acqua usata per la pulizia delle condotte. 

Alla presentazione sono intervenuti: Gianfranco Cergol, Mattia Cergol e Lorenzo Cergol, rispettivamente Amministratore Delegato e Consiglieri di Amministrazione di Italspurghi Ecologia; Luca Moro, Amministratore Delegato di Kaiser Moro; Roberto Dipiazza, Sindaco del Comune di Trieste; Fabio Scoccimarro, Assessore alla difesa dell'ambiente, all'energia e sviluppo sostenibile, Regione Friuli Venezia Giulia e Antonio Paoletti, Presidente Camera di Commercio della Venezia Giulia. Nutrita la presenza degli Organi di Vertice di Confindustria Alto Adriatico: il Past President Sergio Razeto, il Vicepresidente Andrea Bochicchio (Amministratore Delegato di Wärtsilä), il Vicepresidente della Sezione Metalmeccanica Luca Farina (Amministratore Delegato di Orion Valves), il Vicepresidente della Sezione Servizi Ambientali Fabrizio Pertot (CEO di PERTOT S.r.l. - ECOLOGIA/SERVIZI).

Il Contesto - La tradizionale manutenzione delle fognature – settore che costituisce proprio le origini di Italspurghi Ecologia, nata per offrire servizi di spurgo, sia civili che industriali, con la massima specializzazione - comporta l'utilizzo di automezzi che impiegano grandi quantità di acqua ad alta pressione per la rimozione dei detriti che si depositano all'interno delle condutture. L’operazione implica inoltre il dover effettuare frequenti interruzioni per il necessario rifornimento di nuova acqua da iniettare nelle tubazioni.

L’innovazione - La tecnologia del nuovo impianto Tornado MT REX, progettata e realizzata in FVG da Kaiser Moro, permette invece di recuperare l'acqua presente all'interno di una condotta fognaria, di filtrarla costantemente e di utilizzarla a ciclo continuo per la pulizia della condotta stessa. Un procedimento solo apparentemente molto semplice che ha richiesto lo sviluppo di un apposito sistema di pompe a bassa velocità, studiato per funzionare con acqua riciclata a soli 500 micron, con una portata massima fino a 500 lt/min e una pressione di 200 bar. 

Attenzione all’ambiente e non solo - I vantaggi di questo sistema sono: l’indubbia e incrementata sostenibilità ambientale, dato il sistema di riciclo; la maggiore produttività, perché non è richiesto il tempo di ricarica dell’acqua e perché il riciclo continuo estende l’autonomia di funzionamento dell'attrezzatura quasi all’infinito; una minore manutenzione del mezzo; un tempo di pulizia dell’impianto di pochissimi minuti, che si svolge in modo completamente automatico. Infine, il peso del Tornado MT REX è ridotto rispetto ai sistemi concorrenti, a tutto vantaggio del carico utile dell'attrezzatura.

Dimensioni – L’impianto Tornado MT REX scelto da Italspurghi Ecologia è installato su un automezzo Scania, lungo 11,31 metri, largo 2,55 metri. Il sistema è composto da una cisterna in acciaio inox Aisi 304 dalla capacità di 11.000 litri, due serbatoi laterali per l’acqua pulita in acciaio inox Aisi 304 con una capacità complessiva di 4.800 litri, e tre naspo: uno superiore per il tubo di aspirazione di 

12 metri, un secondo snodo superiore ad alta pressione dotato di 160 metri di tubazione da 1-1/4” e uno laterale idraulico con “guida” dotato di 80 metri di tubo da ½”. L’impianto di scarico della cisterna, si solleva ad un’altezza di 2.350 mm dal suolo, permettendo che essa venga svuotata automaticamente in un secondo automezzo.

Complessivamente il sistema è alto 4 metri e pesa 30.100 Kg. Dimensioni che fanno del Tornado MT REX l’ammiraglia della flotta di Italspurghi: il più grande tra 130 automezzi, tra piccoli, grandi e medi. Della flotta fa parte, come “mascotte”, lo storico OM Tigrotto del 1958, acquistato dal Fondatore Gianfranco Cergol nel 1985 a Firenze e rimasto in servizio per oltre 15 anni.

Il significato  – L’impegno di Italspurghi Ecologia per questo nuovo impianto rappresenta un’ulteriore conferma di come l’azienda metta in pratica quotidianamente, da quasi 40 anni, la sua mission che è la tutela l'ambiente e la salute di tutti, investendo in innovazione e rinnovamento della propria flotta. 

Italspurghi Ecologia è convinta infatti che il nostro mondo sia la nostra unica casa e che pertanto dovremmo averne cura e tenerlo pulito, dando un significato concreto alle parole "ecosistema", "ambiente" e "sostenibilità" e intendendole come monito ad agire, svolgendo sempre al meglio il lavoro e impegnandosi per aumentare la consapevolezza di tutti su temi così importanti.

Trieste, 10 luglio 2020

Dove siamo

Per visualizzare la cartina intera clicca qui

Contattaci

Italspurghi Ecologia S.r.l. - Partita IVA IT00310550322

Via Josip Ressel, 2
34018 S. Dorligo della Valle
Trieste (TS)

(apri mappa)

+39 040 2821082

info@italspurghi.it

www.italspurghi.com

Richiesta contatto

Ai sensi della normativa sulla protezione dei dati personali dichiaro di aver preso visione dell’informativa
e autorizzo il trattamento dei dati.